Benvenuti nel nuovo sito ufficiale del Liceo F. Enriques - Livorno

Si comunica che dal 1 al 31 agosto 2020, salvo diverso termine e salvo revoche, proroghe o modifiche che potranno eventualmente essere disposte sulla base di disposizioni ministeriali, alla luce dell'attuale situazione sanitaria, l’apertura dell’istituto sarà effettuata, con attività in presenza del personale ATA contingentato solo per attività indifferibili.

E’ fatto assoluto divieto per chiunque, Alunni, Genitori, Docenti, Fornitori, Esterni, di accedere ai locali della scuola. Saranno ammessi fornitori e addetti a manutenzione preventivamente autorizzati e coloro che, avendo fatto richiesta motivata per e-mail, avranno ottenuto un appuntamento,in seguito a valutazione dell’indifferibilità della soddisfazione della richiesta, per il tempo strettamente necessario e nel rispetto delle norme igienico-sanitarie e delle indicazioni di prevenzione disposte.

Il rapporto con l'utenza sarà garantito tramite comunicazioni a mezzo mail agli indirizzi e-mail istituzionali:

lips010002@istruzione.it e PEC: lips010002@pec.istruzione.it

È possibile contattare l’Istituto, per richieste urgenti, dal Lunedì al Sabato, con orario 11.00 -13.00, tramite telefono al n° 0586 813 631

Come da delibera del Consiglio di Istituto la scuola sarà chiusa nei giorni 1, 8, 14, 22 Agosto

Vedi circolare 762


Giovanna se ne è andata. La “Gira”, come la chiamavano i suoi studenti. Ci ha lasciato, in punta di piedi, sperando di non disturbare, esattamente così come ha vissuto. Una persona semplice, serena, nonostante i problemi, una docente seria, rigorosa, ma nello stesso tempo mai severa e con un grande senso dell’umorismo.

Non parlava molto, ma sapeva interpretare e comprendere i suoi studenti, unendo alla competenza e all’esperienza di una professionista, l’entusiasmo e la voglia di lavorare di una neofita.

Giovanna Giraudini ha insegnato Italiano e Latino al biennio del liceo Enriques per 16 anni. Preferiva lavorare con i ragazzi più piccoli perché, a suo dire, più spontanei e schietti.

Li ha sempre sostenuti e appoggiati, e loro lo sanno bene, perché credeva che la scuola dovesse rafforzare e includere, non mortificare e respingere.

Grazie Giovanna, grazie da tutti noi, dai tuoi colleghi, dai tuoi ragazzi, per quello che hai fatto, per la gentilezza che ti ha sempre contraddistinto, per il tuo sguardo limpido di persona per bene.

Eleonora Agostinelli e tutti i colleghi che l’hanno conosciuta e apprezzata.