A partire dall’anno scolastico 2017-2018, è attivo anche il percorso del liceo linguistico, imperniato sullo studio di più sistemi linguistici e culturali. In un mondo in continua evoluzione e, nello specifico, nel contesto di una città portuale come la nostra, lo studio delle lingue straniere risulta fondamentale per l’inserimento in una realtà professionale sempre più globalizzata e dinamica.

OBIETTIVI

Il percorso del liceo linguistico ben si adatta a chi denota predisposizione e interesse per lo studio delle lingue straniere. Gli studenti sono, infatti, sollecitati ad acquisire la padronanza comunicativa di tre lingue straniere e a comprendere criticamente l’identità storica di civiltà diverse. L'indirizzo prepara gli allievi a diventare cittadini internazionali, in grado di interagire con le altre culture e tradizioni, pur nell’ambito di una formazione culturale completa. Infine tale percorso liceale si presenta in una veste fortemente innovativa, prevendo la possibilità di scelta un percorso europeo ed uno orientale:

  • il primo prevede lo studio di Inglese, Spagnolo e Tedesco;
  • il secondo prevede lo studio di Inglese, Cinese e Spagnolo.

Essendo l'Inglese una lingua veicolare per eccellenza in tutto il mondo, si è ritenuto di proporne l'approfondimento come opzione obbligatoria.

Lo Spagnolo è parlato in oltre 40 paesi da più di 300 milioni di nativi: è quindi una lingua che riveste notevole importanza anche relativamente agli scambi economici. Il Tedesco, molto diffuso in Europa, è parlato da oltre 90 milioni di persone. Anche la Germania ha importanti scambi economici con il nostro Paese. Riguardo al Cinese bisogna ricordare che, seppur geograficamente lontana dall'Italia, la Cina riveste un ruolo molto rilevante in ambito commerciale. Il Cinese è la lingua più parlata al mondo (per numero di madrelingua): è dunque chiaro che acquisire una competenza linguistica in lingua cinese consente di arricchire in modo significativo il proprio curriculum di studi.

  Quadro orario settimanale

Materie

Anno di Corso

IIIIIIIVV
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua e cultura latina 2 2      
Lingua e cultura straniera 1 (Inglese) 4  4  3  3
Lingua e cultura straniera 2 3 3 4 4 4
Lingua e cultura straniera 3 3 3 4 4 4
Storia e Geografia 3 3      
Storia     2 2 2
Filosofia     2 2 2
Matematica (con Informatica nel primo biennio) 3 3 2 2 2
Fisica     2 2 2
Scienze naturali 2 2  2 2 2
Storia dell'Arte     2 2 2
Scienze Motorie e Sportive 2 2 2 2 2
Religione Cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1
Totale ore 27 27 30 30 30

La formazione si caratterizza per la marcata impronta laboratoriale, il contatto diretto con fonti e testi in lingua: sono previsti inoltre stage linguistici all’estero al fine di incentivare la “fluency comunicativa”, il confronto ed il rispetto delle culture di altri popoli. Nel corso del quinquennio saranno inoltre approfondite le caratteristiche culturali dei Paesi di cui si studia la lingua, le linee fondamentali della loro storia e delle loro tradizioni.